Home / Asia / Come organizzare un viaggio in Thailandia: tutto quello che devi sapere

Come organizzare un viaggio in Thailandia: tutto quello che devi sapere

La Thailandia, chiamata anche terra del sorriso, è una meta che devi assolutamente visitare. Ricca di luoghi caratteristici, tipici della cultura orientale, il viaggio in Thailandia è un’esperienza unica e irripetibile per ogni turista a qualsiasi età.

Prima di partire, però, occorre pianificare il tuo viaggio e selezionare le mete più importanti da visitare nell’arco del tuo soggiorno thailandese.

Non sottovalutare la pianificazione, viaggiare in Thailandia è complesso e serve un itinerario che permetta di conoscere in anticipo gli spostamenti da effettuare e con quali mezzi di trasporto compierli.

Di seguito, infatti, vi daremo tutte le informazioni che devi conoscere per organizzare al meglio la tua vacanza thailandese.

I mezzi di trasporto per il viaggio

Ecco alcune informazioni fondamentali sul paese asiatico.

I voli per arrivare in Thailandia

L’unico mezzo di trasporto per raggiungere la Thailandia in maniera agevole è tramite l’aereo, questo mezzo di trasporto ci impiega ben 11 ore per unire i due paesi tramite voli diretti.

Altrimenti esistono voli con scalo che impiegano molto più tempo a causa delle soste in giro per il mondo e delle attese per la ripartenza: esistono voli diretti da Milano e da Roma che sono la soluzione ideale per non rendere ancora più pesante un viaggio già molto lungo (sebbene confortevole).

I mezzi di trasporto thailandesi: come muoversi nel paese asiatico

Dopo aver visto come muoversi per arrivare in Thailandia, adesso passiamo in rassegna i mezzi di trasporto per spostarsi all’interno del paese asiatico.

Oltre ai tradizionali veicoli di importazione occidentale, i mezzi di trasporto più utilizzati per viaggiare nel paese thailandese sono tre:

  • lo sky train, moto a tre ruote, veloci ma di dubbia sicurezza;
  • il tuk tuk, bici a tre ruote, lenti e adatte a brevi distanze;
  • il trishaw;
  • i long tail boat, traghetti locali di buona qualità, ideali per spostarsi tra le isole.

Quali sono i periodi migliori per visitare la Thailandia

Per decidere in quale periodo organizzare la tua vacanza in Thailandia devi prima conoscere in maniera dettagliata il clima e le caratteristiche più importanti della penisola asiatica.

Il clima

Il clima thailandese è tropicale, ottimo per rigenerarsi al termine di una stagione lavorativa lunga e piena di stress, di imprevisti. Caldo e umido, si caratterizza per la presenza di due stagioni che regolano lo scorrere del tempo in maniera lenta e graduale, come se tutto si fermasse a riposare.

Il clima della Thailandia è suddiviso in due stagioni:

  • una estiva, umida, che va da Maggio sino a Ottobre;
  • l’altra invernale, secca, che va da Novembre ad Aprile.

Nel mezzo delle due, i mesi tra Marzo e Maggio, si contraddistinguono come i più caldi dell’anno con temperature che arrivano a toccare anche i 40° all’ombra.

Il periodo migliore per le vacanze

Alla luce di quanto visto nel paragrafo precedente, possiamo consigliarvi in quale periodo visitare la Thailandia.

Di sicuro il momento migliore per organizzare un viaggio nella penisola thailandese è quello compreso tra Novembre e Febbraio, per tutta una serie di ragioni:

  • temperature più basse;
  • tasso di umidità minore;
  • meteo stabile e soleggiato;
  • assenza di nuvole e acquazzoni.

Ovviamente non escludiamo la possibilità di visitare la Thailandia in Estate, in quanto le condizioni climatiche seppur più instabili non sono di certo proibitive.

In tal senso ti consigliamo di restare aggiornato sulle previsioni meteorologiche a lungo termine previste per la penisola asiatica e di utilizzare le opportune cautele, sapendo che:

  • potrai incorrere in acquazzoni estivi, soprattutto nelle ore pomeridiane;
  • le temperature sono più elevate;
  • l’umidità sarà maggiore.

Non c’è che dire, dopo questa serie di informazioni utili per organizzare la tua vacanza in Thailandia, non ti resta che decidere l’itinerario e partire.

Quale itinerario scegliere per la vacanza

Se hai dei dubbi sull’itinerario della tua vacanza in Thailandia, non ti resta che leggere la nostra guida sulla Thailandia, dove troverete informazioni e curiosità su tutti i posti più belli da visitare nella penisola thailandese.

Resta aggiornato!

Leggi anche

giordania

Giordania: una terra da scoprire e da visitare

L’estate è alle porte ed è tempo di pensare alle meritate vacanze. Tra le tantissime ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *