Home / Consigli di viaggio / Viaggi organizzati: come scegliere quello più adatto a te
viaggi organizzati

Viaggi organizzati: come scegliere quello più adatto a te

Non tutti amano i viaggi fai da te, quelli per i quali ci si deve preparare con tanti mesi di anticipo, organizzando tutte le gite da fare e prenotando alberghi, ristoranti, musei e così via. Alcune agenzie viaggi propongono viaggi organizzati veramente comodi, che consentono di pensare solo a una cosa: godersi la vacanza, senza preoccuparsi di nulla. Per trovare il viaggio organizzato giusto per te è comunque importante fare attenzione ad alcuni particolari, in modo da non trovarsi totalmente spaesati in un gruppo di persone che non si conoscono e che hanno interessi del tutto diversi dai nostri.

La scelta del viaggio

Quando si deve scegliere un viaggio organizzato da acquistare in genere conviene valutare con cura il tipo di vacanza che si intende fare. Le agenzie di viaggio infatti propongono dei pacchetti che sono identificati da un tema specifico, ad esempio la scoperta dei piaceri culinari del sud est asiatico, oppure un viaggio dedicato totalmente alla visione dei resti archeologici del Maya o degli antichi egizi. Il “titolo2 di un viaggio di solito ci spiega già bene cosa effettivamente si farà, di giorno in giorno, nel corso della specifica vacanza. Basta però leggere il programma, facile da reperire, per capire quali sono le mete toccate nel percorso o anche le eventuali giornate lasciate alla libera scelta del singolo turista. Verificare voce per voce il programma di un viaggio organizzato ci consente di evitare quelli che sono dedicati a un target diverso dal nostro, come ad esempio i viaggi per famiglie rispetto a quelli per i single o le coppie.

La scelta dei compagni di viaggio

Un altro elemento che ci può far sentire a disagio quando si sta seguendo un itinerario di viaggio organizzato consiste nella compagnia. Anche in questo caso si tratta di informazioni reperibili prima della partenza, che riguardano le caratteristiche degli altri turisti che hanno scelto il medesimo pacchetto vacanza e con cui ci troveremo a condividere l’esperienza. Se il gruppo ha interessi ed esigenze del tutto diverse dalle nostre può capitare che l’intero viaggio risulti rovinato, a causa del fatto che le scelte da effettuare di volta in volta saranno quasi sempre diverse dai nostri desideri. Meglio informarsi per tempo, evitando i viaggi in cui sono presenti molte persone con cui avremmo difficoltà a condividere il tempo; non per mancanza di empatia, ma perché guidati da esigenze diverse.

Costruire il viaggio in agenzia

Per chi ha necessità particolari, o vuole fare un viaggio indimenticabile evitando di sentirsi “costretto” a prendere parte ad alcune attività, oggi esistono delle agenzie che si occupano di progettare viaggi organizzati e su misura. L’offerta è tanto ampia che è difficile non trovare un pacchetto perfetto per i nostri desideri, in tal caso però potrai indicare una meta del tutto particolare, che l’agenzia si preoccuperà di inserire nell’itinerario, prenotando l’eventuale soggiorno o l’ingresso ad un museo che intendi per forza visitare. Perché non tutti i turisti desiderano affrontare il viaggio nello stesso identico modo.

Leggi anche

viaggiare in aereo

Viaggiare in aereo: 5 cose da sapere

Per tutti i viaggiatori, anche per i più esperti, conoscere qualche dritta in più, può ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *