Home / Europa / L’Arctic Coast Way in Islanda, per chi è più indicato?
arctic coast way

L’Arctic Coast Way in Islanda, per chi è più indicato?

Se stai cercando un viaggio in Islanda, probabilmente ti sei già imbattuto sia nel Golden Circle che nella Ring Road, e forse anche nel Diamond Circle.

Tutti e tre sono famosi percorsi a guida autonoma attraverso le regioni (o, nel caso della Ring Road, tutte) dell’Islanda.

I viaggiatori alla ricerca di un facile itinerario di viaggio in Islanda possono scegliere di guidare su una di queste strade per vedere alcuni dei migliori luoghi d’interesse che l’Islanda ha da offrire.

Ma lo sapevi che l’Islanda ora ha un nuovo percorso di guida?

L’Arctic Coast Way, che è stata ufficialmente designata nel 2019, porta i viaggiatori nell’estremo nord dell’Islanda per vedere alcune delle aree più remote del paese meno note ai turisti.

I siti di astrologia sanno che i 12 segni zodiacali hanno modi differenti di intendere le vacanze e i viaggi.

Ci sono segni che prediligono le vacanze rilassanti con piscina e lettino, mentre altri preferiscono l’avventura e la scoperta di luoghi affascinanti.

Proprio per questi ultimi è pensata l’Arctic Coast Way.

Quindi, se sei un viaggiatore intrepido alla ricerca di una nuova avventura, non possiamo che raccomandare l’Arctic Coast Way of Iceland.

Cos’è l’Arctic Coast Way d’Islanda e come percorrerla

L’Arctic Coast Way ti conduce per circa 900 chilometri di strade islandesi, portandoti lungo l’Oceano Atlantico settentrionale e dentro e intorno al Circolo Polare Artico.

Essendo una delle prime rotte turistiche “ufficiali” dell’Islanda, la rotta consente di visitare sei isole, 21 villaggi e 13 spiagge.

Sarai in grado di trovare dozzine di punti per vedere il sole di mezzanotte, quasi venti punti per una visione ideale dell’aurora boreale e persino una manciata di punti di osservazione delle balene.

Le attività all’aperto abbondano, dal birdwatching ai bagni geotermici, al seal watching per vedere i fari islandesi con i suoi splendidi panorami.

La parte migliore?

Dal momento che l’Arctic Coast Way è un po’ più accidentata e un po’ più isolata rispetto ad alcuni degli altri percorsi, godrai di un discreto livello di privacy e meno folla, oltre al piacere di sapere che stai vedendo luoghi e paesaggi che non molti altri viaggiatori hanno ammirato.

La via della costa artica è suddivisa in diverse sezioni, che sono la costa delle saghe e della mitologia/ la costa delle città di pescatori e del patrimonio e la costa della natura elementare.

La parte occidentale dell’Arctic Coast Way presenta paesaggi montuosi e ospita cavalli, foche e uccelli islandesi. La costa settentrionale dell’Islanda è ricca di pittoresche e colorate città di pescatori ed è anche la porta d’ingresso al Circolo Polare Artico.

La Costa della Natura Elementale è l’ultima sezione dell’Arctic Coast Way e presenta paesaggi naturali mozzafiato.

Qual è il periodo migliore per viaggiare

L’estate, tra fine maggio e inizio settembre, è il momento ideale per viaggiare lungo la Via della costa artica dell’Islanda, per offrirti il ​​miglior tempo e le migliori condizioni stradali.

Le strade sono molto più sicure durante l’estate, potrai accedere a più aree e ti godrai splendide giornate.

E, se stai visitando l’Islanda per osservare la fauna selvatica, avrai le migliori possibilità di farlo lungo la Via della costa artica anche durante i mesi estivi, quando pulcinelle di mare e foche sono in giro.

L’Arctic Coast Way Route può essere esplorato in molti modi diversi.

Ad alcuni piace guidare l’intera Ring Road, esplorando il sud e l’est dell’Islanda prima di intraprendere le avventure del nord.

Mentre ad altri piace iniziare ad avventurarsi nell’ovest prima di visitare la costa delle saghe e della mitologia.

The Arctic Iceland Road Trip è davvero un viaggio indimenticabile, ma per chi cerca un viaggio più breve, il fascino della costa nord dell’Islanda potrebbe essere perfetto.

Ci sono tantissimi portali che offrono viaggi organizzati lungo l’Arctic Coast Way Route. In alternativa, puoi anche prendere un volo da Reykjavik ad Akureyri per prendere un’auto a noleggio e viaggiare da solo.

Leggi anche

cosa vedere lampedusa

Un weekend a Lampedusa: cosa vedere in due giorni

Lampedusa è un’isola meravigliosa tra le più belle d’Italia, nota a livello internazionale e molto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.