Home / Europa / Guida Estonia: consigli di viaggio
guida estonia tallin

Guida Estonia: consigli di viaggio

Tra i luoghi di vacanza più gettonati degli ultimi anni vi è sicuramente l’Estonia, realtà affacciata sul Mar Baltico che ha tanto da offrire sotto ogni punto di vista.

Estonia, cosa vedere: i principali luoghi di interesse

Senza dubbio la realtà più importante dell’Estonia è la sua capitale, Talllin, che si caratterizza per il fatto di essere una città moderna e all’avanguardia: basti pensare che Skype è nato qui. La scoperta della capitale potrebbe sicuramente partire dalla Città Vecchia e precisamente dal Municipio, che si caratterizza per il fatto di essere l’unico edificio in stile gotico di tutto il Nord Europa. Sempre in questa zona c’è poi il luogo di culto cristiano più antico del Paese, ovvero la Chiesa dello Spirito Santo. Da un punto di vista culturale vi sono diversi poli museali molto interessanti, come ad esempio quelli che si possono trovare all’interno del Palazzo del Kadriorg, fatto edificare da Pietro il Grande. Qui sono infatti ubicati il Museo di Arte Straniera e il Museo di Arte Nazionale, che consentono di scoprire interessanti opere di artisti stranieri del passato e di capire molto, per quanto riguarda il secondo museo, della cultura estone. Ma Tallin, come detto, ha molto da offrire a quanti apprezzano la possibilità di visitare i luoghi di culto, perchè vanno citate anche la Basilica di San Nicola e la Chiesa Ortodossa di Tallin, che sono sicuramente altre due mete da prendere in considerazione nel proprio viaggio alla scoperta della capitale estone. Ma l’Estonia non è ovviamente solo Tallin e vi è tanto altro da scoprire, a cominciare dalle tante isole che fanno parte di questo Paese, come ad esempio quella di Saaremaa, che si trova ovviamente sul Mar Baltico e che offre spiagge molto belle e trattamenti termali. Sempre a proposito di spiagge non si può non citare poi Turkhana, località che secondo molti ha le spiagge più belle di tutto il Paese. Sulla terraferma, vi sono altre città che meritano un po’del proprio tempo, come ad esempio Narva, che si caratterizza per il fatto di essere città con una forte presenza di popolazione di lingua russa. In questa realtà si possono vedere ancora i palazzi tipici dell’era sovietica, ma molto interessante è il Castello di Hermman, che venne costruito in epoca medioevale e che oggi ospita il Museo Civico.

Voli per l’Estonia

Il modo più semplice per arrivare in Estonia dall’Italia è sicuramente l’aereo. Non sono tante le compagnie che garantiscono il collegamento con Tallin, ma si ha modo di scegliere tra voli diretti, con cui arrivare nella capitale estone, e tra voli che invece fanno scalo ad Helsinki, Riga o Vilnius, prima di arrivare a Tallin.

Leggi anche

andalusia

Viaggio in Andalusia: una guida sui luoghi di interesse

Andalusia, quando andare: il clima La prima cosa da capire prima di visitare l’Andalusia è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *