Home / Europa / Picasso, i musei dedicati all’artista a Malaga, Barcellona, Parigi e Antibes
picasso

Picasso, i musei dedicati all’artista a Malaga, Barcellona, Parigi e Antibes

Chi, al mondo, non conosce il noto pittore, scultore e litografo spagnolo Pablo Picasso? In realtà nessuno in quanto si tratta di un artista dalla grande fama mondiale. Nel mondo esistono diversi musei all’interno dei quali sono esposte numerose opere appartenenti al noto artista e nello specifico sono quattro i musei a lui dedicati in quattro diverse città importanti per Picasso ovvero Malaga, Barcellona, Antibes e per concludere Parigi. Proprio Malaga è la città in cui nell’ottobre del 1881 Pablo Ruiz Y Picasso è venuto alla luce ed è la città in cui l’artista aveva il desiderio che venissero conservate le sue opere. Il museo di Picasso a Malaga è stato inaugurato nel 2003 e al suo interno sono presenti ben 233 opere che ripercorrono quelli che sono stati gli anni di lavoro che vanno dal 1892 al 1972.

La seconda città nella quale è presente un museo dedicato a Picasso è Barcellona dove nel 1970 l’artista aveva esposto per la prima volta le sue opere. Il museo dedicato a Picasso presente nella città di Barcellona occupa le sale del Palacio Aguilar e al suo interno sono presenti oltre 4,000 opere esposte tutte in ordine cronologico. Infatti la prima opera è quella realizzata dall’artista quando aveva solamente 9 anni e quindi quando era soltanto un bambino e via via altre opere fino a quello che viene definito il periodo blu ovvero che comprende gli anni tra il 1901 e il 1904 ed in cui il blu indica la miseria e il pessimismo. Altra città di particolare importanza e dove si trova un altro museo dedicato a Picasso è Antibes, città questa in cui l’artista ha trascorso del tempo.

Nello specifico proprio il luogo dove attualmente si trova il museo è stato per un’intera estate lo studio dell’artista tanto che fu proprio quest’ultimo a proporre al curatore del museo di chiamarlo Musée Picasso all’interno del quale ad oggi sono contenute circa 200 opere. L’ultima città in cui si trova un museo dedicato a Picasso è Parigi considerata proprio la città di adozione dell’artista dove quest’ultimo ha trascorso anni di povertà e di fama. All’interno del museo di Picasso di Parigi, considerato il più completo e che da qualche mese ha festeggiato 30 anni dalla sua apertura, sono contenute oltre 3000 opere grazie alle quali è possibile ripercorrere quella che è stata la vita di Picasso, una vita dedicata all’arte. Ad esempio presso il Museo di Picasso di Parigi è possibile trovare sculture e ceramiche, disegni e tele, tutto ciò che apparteneva all”artista e che quest’ultimo non buttava via come ad esempio dei fogli scarabocchiati o dei quaderni ma anche scatole di fiammiferi e giochi appartenenti ai figli, fotografie, riviste e tanto altro ancora.

Leggi anche

andalusia

Viaggio in Andalusia: una guida sui luoghi di interesse

Andalusia, quando andare: il clima La prima cosa da capire prima di visitare l’Andalusia è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *