Home / Consigli di viaggio / La classifica dei parchi divertimenti italiani più visitati
parco divertimenti

La classifica dei parchi divertimenti italiani più visitati

Il parco di divertimenti è una zona con entrata a seguito dell’acquisto di un biglietto; adatto per trascorrere una giornata all’insegna della spensieratezza sia per i piccini sia per i grandi.
Nel nostro paese sono molti i parchi di divertimenti, alcuni sono parchi acquatici altri a tema o di avventura ma tutti hanno una cosa in comune; il divertimento assoluto.
Tutti gli anni alla loro apertura vengono presi d’assalto dai visitatori ma vediamo quali sono i parchi di divertimenti italiani più visitati; qua i primi quattro.

Al primo posto troviamo Gardaland; situato vicino a Verona e al più famoso Lago di Garda.
Questo parco ogni anno viene visitato da quasi 3 milioni di persone; aperto a metà degli anni settanta, diventa qualche anno dopo il parco italiano più famoso.
A Gardaland si può passeggiare ed essere immersi in diverse ambientazioni come il vecchio Far West o entrare nel fascino del Medioevo ma anche fare un viaggio nello Spazio o essere catapultati nella fantasia con i personaggi più amati dai bambini.

Subito dietro Gardaland si colloca Mirabilandia; sito a Ravenna apre negli anni novanta e dopo alcuni anni non proprio di splendore, riesce grazie a nuove gestioni e nuove attrazioni ad arrivare al successo con milioni di visitatori all’anno.
Mirabilandia ha scivoli e piscine immerse nel verde, è possibile provare il famoso giro in gommone nelle correnti del fiume ma anche “ISPEED” le suggestive montagne russe panoramiche.
Non dimentichiamo tutte le giostre, trenini e spettacoli dedicati ai bambini; con la speciale offerta della giornata dopo la prima visita totalmente gratis.

Al terzo posto troviamo Aqualandia; è il parco di divertimenti acquatico che si trova a Jesolo, aperto dal 1989 con tutta la bellezza delle isole dei tropici.
Le attrazioni principali del parco sono gli scivoli; dove troviamo quello alto ben 42 metri da scendere a velocità su dei gommoni, troviamo lo scivolo tutto chiuso e quasi completamente da scendere al buio oltre a quelli da fare distesi a pancia in giù ma anche l’originale scivolo con la realtà virtuale.
Mirabilandia ha per i più temerari il “bungee jumping” tra i più alti in Europa oltre a tutti gli spettacoli e altri divertimenti per i più piccoli.

A seguire c’è Leolandia; si trova in provincia di Bergamo ed è dedicata specialmente ai bambini.
Per la sua grandezza è ritenuta tra i parchi più grandi d’Italia; aperta dall’inizio degli anni settanta, ha moltissime attrazioni che rappresentano i personaggi dei cartoni amati dai piccoli.
A Leolandia si può visitare l’acquario ma anche vedere una miniatura del nostro paese con i suoi più importanti monumenti e i personaggi che hanno fatto la storia dell’Italia.

Leggi anche

fax online

Viaggiare da freelance: mete e consigli per essere sempre sul pezzo

Il lavoro da freelance sta diventando una realtà ben solida grazie soprattutto alle nuove tecnologie ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *