Home / Consigli di viaggio / Le 7 meraviglie del mondo moderno
Machu Picchu

Le 7 meraviglie del mondo moderno

Tutti conoscono l’esistenza delle sette meraviglie del mondo antico, ma forse non tutti sanno che esistono anche le cosiddette Nuove Meraviglie del Mondo.
Il modo in cui sono state decretate le sette meraviglie del mondo moderno è abbastanza curioso: la votazione globale di questa lista è, infatti, stata promossa da un’azienda svizzera a scopo di lucro durante le Olimpiadi di Sydney del 2000. Dopo sette anni di selezioni, ecco la lista delle opere che hanno vinto.

1. Chichén Itzá in Messico
Si tratta di un complesso archeologico di oltre 3 km quadrati situato nella penisola dello Yucàtan in Messico, realizzato all’epoca dei Maya tra il VI e l’XI secolo d.C.
L’opera più conosciuta e caratteristica è sicuramente la piramide di Kukulkan dove, durante gli equinozi di primavera e autunno, un gioco di luci al tramonto proietta un’ombra a forma di serpente piumato lungo una delle scalinate.

2. Cristo Redentore in Brasile
Una delle statue più famose al mondo e simbolo della città di Rio de Janeiro, il Cristo Redentore è stato riconosciuto ufficialmente patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Situato a oltre 700 metri s.l.m., il Cristo Redentore è raggiungibile da una linea ferroviaria o, per i più coraggiosi, salendo ben 222 gradini.

3. Macchu Picchu in Perù
Letteralmente significa “la Montagna Vecchia” ed è noto anche come “la Città Perduta”. Si tratta di uno dei luoghi più misteriosi ed enigmatici del mondo ed è stato costruito e popolato dalla civiltà degli Inca.

4. La Grande Muraglia Cinese
Secondo le più recenti stime, la Muraglia Cinese dovrebbe misurare una lunghezza di ben 21.196 km. Risale al 215 a.C. e venne costruita con lo scopo di difendere il territorio cinese dall’invasione dei Mongoli; compito fallito visto che le varie porte disseminate lungo il perimetro risultarono strategicamente troppo deboli.

5. Petra in Giordania
Questo sito archeologico, forse anche senza saperlo, l’abbiamo visto tutti dal momento che il suo fascino così particolare e unico è stato oggetto di attenzione da parte di celebri registi che lo hanno scelto come sfondo di film come Indiana Jones e Transformers. Si caratterizza per le numerose facciate intagliate nella roccia; e sempre nelle rocce si apre il Siq, una profonda fessura attraverso la quale si raggiunge il cosiddetto Tesoro del Faraone.

6. Taj Mahal in India
Fatto costruire dall’imperatore per la sua moglie preferita, si tratta di un mausoleo dall’impressionante bellezza architettonica e creativa. La sua straordinarietà sta soprattutto nel fatto di presentarsi sempre diverso a seconda delle ore della giornata: il gioco di luci è creato dal marmo e dalle pietre preziose che in esso sono incastonate e che lo ricoprono di una luce rosa, bianca o dorata.

7. Colosseo, Roma
Noto ache come Anfiteatro Flavio, dal nome dell’Imperatore che ne volle la costruzione, è l’anfiteatro più grande del mondo, nonché il più imponente monumento dell’epoca romana che sia giunto fino ai giorni nostri.

Leggi anche

londra

Londra: istruzioni per l’uso

Londra è arte, cultura, divertimento, una città sospesa fra le tradizioni della monarchia e la ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *