Home / Consigli di viaggio / Partenza per le vacanze: portatevi il costume da mare giusto
costume da mare

Partenza per le vacanze: portatevi il costume da mare giusto

Stiamo preparando le valigie per il mare e inseriamo anche un paio di costumi da bagno, quando ci assale un dubbio: saranno abbastanza due costumi e, soprattutto, saranno i modelli giusti per il luogo in cui ci stiamo recando? In effetti spesso in vacanza ci portiamo dei costumi scelti un po’ a caso, senza farci troppa attenzione, mentre invece sarebbe opportuno avere a disposizione il costume giusto per ogni evenienza. Visto che si tratta di abiti di dimensioni contenute, spesso è consigliabile portare con sé un numero elevato di costumi da bagno, magari anche 4-5, di modelli diversi, per avere a disposizione sempre quello perfetto per ogni occasione.

L’importanza del luogo in cui si va in vacanza
Per poter avere con sé i costumi mare da uomo e da donna è importante fare una prima valutazione sul tipo di luogo in cui si trascorreranno le ferie. Se la nostra meta è una delle spiagge della movida europea, come ad esempio Ibiza o Saint Tropez, allora conviene prediligere dei costumi in grado di fare colpo e di essere utilizzati anche per eventi mondani. Ad esempio, la collezione beachwear donna di Jaked propone anche dei modelli perfetti da essere indossati come body, per un aperitivo o una cena in spiaggia; basta associarli a una gonna lunga in tessuto leggero o a un paio di pantaloni larghi. Non tutti però prediligono le spiagge affollate, c’è anche chi si avventura tra le baie più esclusive della Sardegna o nelle zone impervie della Corsica o tra le isole greche. Qui è bene avere a disposizione almeno un bel bikini da donna, da associare a un paio di shorts da mare, da indossare durante gli spostamenti tra le spiagge; i costumi da mare Jaked offrono dei modelli bellissimi, con taglie differenziate tra top e bottom. Per quanto riguarda il costume da uomo per il mare la scelta invece si tende ad effettuare considerando le preferenze del singolo soggetto: c’è chi predilige sempre lo slip minimal e chi invece preferisce indossare un bel paio di boxer da mare. Si tratta però di una questione di gusti personali, in caso di indecisione possiamo anche portare con noi sia i boxer, sia gli slip, per poi cercare di capire quale sia il costume con cui ci sentiamo più a nostro agio.

Cosa si fa in vacanza
Indipendentemente dalla meta delle vacanze ognuno di noi ha un rapporto diverso con i giorni di libertà dal lavoro. C’è chi ne approfitta per abbrustolirsi al sole, addormentandosi con un libro in mano sul lettino più comodo che trova. Altri invece preferiscono dedicare il tempo libero agli sport acquatici, dal surf ai più tranquilli racchettoni sul bagnasciuga, dal beach volley allo sci d’acqua. In questi casi il costume non è solo un capo di abbigliamento, ma fa parte dell’attrezzatura tecnica per lo sport che stiamo svolgendo. Per questo motivo la linea beachwear uomo jaked propone modelli di costume da uomo per il mare di ogni tipo, in modo da rispondere alle specifiche esigenze di ogni singolo turista. Per le signore sportive meglio preferire un tankini da donna, perfetto sia per chi ama lo sport, sia per chi prende il sole tutto il giorno, visto che copre le parti più sensibili del corpo. Ottimi sono anche i trikini da donna: mentre si prende il sole si rimane scoperte il più possibile, mentre ci si veste un poco di più quando ci si dedica ad uno sport.

Leggi anche

fax online

Viaggiare da freelance: mete e consigli per essere sempre sul pezzo

Il lavoro da freelance sta diventando una realtà ben solida grazie soprattutto alle nuove tecnologie ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *