Home / America / Guida Argentina
guida argentina

Guida Argentina

L’Argentina accoglie tantissimi visitatori ogni anno, tutti ammaliati dalla bellezza che raccoglie il suo territorio: dalla cordigliera delle Ande ai deserti del nord, alla Patagonia, fino alle cascate dell’Iguazú.
Avventurarsi alla scoperta di questo paese vuol dire abbandonarsi all’avventura, all’insegna di nuovi luoghi e paesaggi mozzafiato.

Quando andare

Proprio per la vastità del suo territorio, non esiste un vero e proprio periodo migliore per recarsi in Argentina. Ma dovendo scegliere è meglio optare per quello che va da Ottobre a Marzo, dunque quello che corrisponde al nostro inverno. Infatti, è quello il periodo durante il quale nell’altro emisfero è estate, inoltre il clima caldo permetterà di spingersi fin giù ad Ushuaia, la cosiddetta città alla Fine del Mondo. Ma attenzione ad evitare i mesi si Gennaio e Febbraio perché sono considerati di alta stagione, quindi particolarmente cari.

Cosa vedere: i principali luoghi d’interesse

É impossibile selezionare solo alcune città dell’Argentina, tutte sono caratterizzate da un fascino unico che vale la pena di scoprire. Tuttavia, ogni viaggio ha a disposizione un tempo limitato e perciò è fondamentale scegliere quelle che sono le più interessanti, ovviamente tenendo conto dei propri gusti.
Irrinunciabile è sicuramente una tappa a Buenos Aires, “la Parigi del Sud America” come molti la definiscono. Città ricca di storia e cultura, ma anche la culla del Tango.
Mendoza è il paradiso per coloro che sono appassionati di vini, infatti ogni anno tra la fine di febbraio e l’inizio di Marzo qui si svolge la Fiesta de la Vendimia.
Visitare le cascate di Iguazú è sicuramente un’esperienza indimenticabile: alte il doppio di quelle dei Niagara. 
Ushuaia è definita “la fine del mondo”, infatti è da qui che ci si imbarca per l’Antartide. Visitarla è come percepire il punto dove finisce la terra, un insieme di sensazioni che rendono la visita una vero e proprio momento da vivere almeno una volta nella vita.

Cosa mangiare: la cucina argentina

Famosa in tutto il mondo è la carne Argentina e mangiarla è obbligatoria durante la visita a questo paese. Si trova perlopiù la carne di manzo, che secondo la tradizione va assaporata ben cotta. 
Un altro piatto tipico sono le empanadas: fagottini fritti o al forno e ripieni di carne, formaggio o verdure.
Come dessert imperdibile è il dulce de leche, una sorta di crema a base di latte dolce. 
Un rito tipico in Argentina è quello di bere un’infusione di erbe originarie del Sud America, ovvero le erbe Mate. Questo mix ha un gusto molto forte ed amaro, che contribuisce a dare un senso di sazietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *