Home / Africa / Vacanze in Tanzania: Consigli per la terra dei safari
safari in tanzania

Vacanze in Tanzania: Consigli per la terra dei safari

In Africa vi sono numerose location perfette per vivere vacanze indimenticabili e fra queste c’è sicuramente la Tanzania, una terra nota principalmente per la biodiversità vegetale ed animale che l’hanno resa la meta preferita per i safari. Abbiamo già parlato di una splendida parte della Tanzania, ovvero di Zanzibar, una delle più belle Isole al mondo, ma ora tocca alla terraferma.

Sono in molti a sognare di poter vivere delle vacanze in Tanzania e molti turisti non si spingono in questa terra remota soltanto per poter vedere alcuni fra i più begli animali al mondo, ma anche per esplorare gli incantevoli parchi nazionali ed entrare in contatto con le popolazioni autoctone che ancora abitano queste terre. Vediamo assieme alcuni consigli per organizzare una vacanza in Tanzania indimenticabile.

Il periodo migliore per andare in Tanzania

Per prima cosa è innanzitutto fondamentale scegliere il periodo nel quale raggiungere questa terra. Il clima è infatti molto particolare e contraddistinto da 2 stagioni delle piogge e due stagioni secche. Scegliere il periodo sbagliato potrebbe significare rovinarsi l’intero viaggio e perdere una delle più belle e arricchenti esperienze al mondo.

La scelta del periodo dipende da molti fattori e da che tipo di vacanza si vuole vivere. In generale si consiglia il periodo che va da marzo ad agosto, durante il quale vi sono scarse possibilità di precipitazione, un clima secco con buone temperature. Questo è inoltre il miglior periodo per vivere un safari in Tanzania.

I safari in Tanzania

Quando si pensa alla Tanzania la nostra mente effettua subito un collegamento con i safari, perché è proprio questa la meta prediletta per tutti gli appassionati. I safari in Tanzania sono famosi per il numero elevatissimo di animali che vivono nelle savane e nei parchi nazionali della zona, quali gli elefanti, i rinoceronti, decine di specie di antilopi diverse, come ad esempio i cudù, e alcuni fra i più incantevoli e feroci felini, come il leone masai, il ghepardo e il leopardo.

Fondamentale, in caso si voglia effettuare una vacanza in Tanzania che comprende un safari, è quello di affidarsi ad un tour operator serio e professionale, come i ragazzi di Safari Avventura.

Le vaccinazioni

Quando si organizza una vacanza in Tanzania è fondamentale curare con attenzione le precauzioni mediche. Le condizioni igenico-salutari di questa regione africana sono infatti alquanto discutibili, ma con le giuste precauzioni sarà impossibile ammalarsi.

In Tanzania le malattie più pericolose sono due: la febbre gialla e la malaria, ma per nessuna di queste due è richiesta la vaccinazione, almeno che non si provenga da uno stato già a rischio. Ciò che conviene fare è girare sempre con un tour operator che sappia condurti in luoghi sicuri, anche semplicemente per reperire l’acqua, e vestirsi nel modo più coprente possibile, così da evitare la puntura di zanzare infette.

Fra i tanti consigli medici viene consigliato anche quello di spruzzare con cura i propri abiti con del repellente/insetticida, così da ridurre al minimo il rischio di puntura.

L’equipaggiamento

Come ci si prepara ad un viaggio in una terra così remota?

Ogni tipo di vacanza necessiterà di un equipaggiamento leggermente diverso, ma grossomodo gli zaini dei turisti e viaggiatori sarà identico. Fondamentale è sicuramente la crema solare, piuttosto forte, qualcosa per coprire la nuca, come cappelli o bandane, e una giacca anti-vento per la sera, dove le temperature potrebbero scendere notevolmente.

Farmaci generici sono fondamentali come per ogni viaggio e gli abiti coprenti e freschi sono invece un bene di prima necessità per tutti coloro che si avventureranno nei safari in Tanzania, i quali dovranno vestire abiti pratici ma coprenti e freschi.

Le attività extra

Credi che la Tanzania sia adatta solo ai safari? Beh, sappi che sei completamente fuori strada.

La Tanzania è il luogo perfetto per le Vacanze, perché al suo interno nasconde decine di meraviglie diverse. Abbiamo le Isole di Mafia, Pemba e Zanzibar, perfette per chi vuole una vacanza rilassante in spiaggia e che magari voglia effettuare delle immersioni e guardare i meravigliosi atolli corallini. Eppure c’è anche il Monte del Kilimangiaro, il più alto di tutta l’Africa, e il Cratere di Ngorongoro, luoghi perfetti per fare trekking e giri in bicicletta indimenticabili.

Vivere una vacanza in Tanzania potrebbe essere la più bella ed emozionante esperienza della tua vita. Spero che tutti questi consigli ti siano potuti essere d’aiuto. Non mi reste che augurarti un buon viaggio!

Leggi anche

safari viaggio kenya

Guida Kenya: consigli di viaggio

Vacanze in Kenya consigli Il Kenya rientra indubbiamente tra le mete turistiche africane più gettonate. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *